Mausoleo di Priscilla

APERTURA STRAORDINARIA – Dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00 (visite guidate ogni ora)

In occasione di Appia Day visite guidate gratuite alle 10.00; 11.00; 12.00; 15.00; 16.00; 17.00 a cura degli archeologi dell’Ente Parco Regionale dell’Appia Antica. I ruderi del monumento sono celati tra due casali moderni, uno, prospiciente la via Appia, era già conosciuto dal Canina come “Osteria dell’Acquataccio”, l’altro nasconde l’antico ingresso al sepolcro. Di fronte alla chiesa del Domine quo vadis, presso il bivio tra la via Appia antica e la via Ardeatina, parzialmente nascosto da due edifici che insistono sulle sue strutture, sorge un antico sepolcro romano, del tipo a tumulo su basamento quadrangolare, comunemente identificato, sulla base di rinvenimenti epigrafici, con quello che T.Flavio Abascanto, liberto di Domiziano che nelle vicinanze del fiume Almone possedeva dei terreni ed un edificio termale, fece erigere per la moglie Priscilla prematuramente scomparsa.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA DELLE VISITE GUIDATE CLICCA QUI

Dove: Sepolcro di Priscilla